Home Ave Roma - Il portale che ti guida attraverso le meraviglie della città eterna. - Posizione all'interno del sito Monumenti > Ville Imperiali > Domus Aurea v6.0.12
Ave Roma - Il portale che ti guida attraverso le meraviglie della città eterna.
Google
 
Aggiungi Ave Roma ai preferiti Aggiungi ai preferiti
Imposta Ave Roma come home page
Italiano    English
  François   Español
Ave Roma - torna indietro     HyperLink     Ave Roma - avanti   Ave Roma - Il portale che ti guida attraverso le meraviglie della città eterna. - Logo del sitoAve Roma - Il portale che ti guida attraverso le meraviglie della città eterna. - Logo del sito
  STORIA DELLA DOMUS AUREA
STORIA DELLA DOMUS AUREA
Foto 1: Veduta di resti della Domus Aurea dal Parco del Colle Oppio
La Domus Aurea (in latino Casa Dorata) era una grandiosa costruzione fatta erigere da Nerone per diventare la nuova residenza imperiale dopo il grande incendio del 64 che distrusse gran parte della città tra cui la Domus Transitoria, precedente dimora imperiale. La costruzione della villa venne affidata ai migliori architetti del momento, Severo e Celere, che non lesinarono nell'impiego di materiali come marmi, pietre preziose e madreperla.
La reggia si stendeva dalle pendici del Celio e del Palatino agli "horti Maecenatiani" su un'area di circa un miglio quadrato ove, oltre alla residenza, sorgeva anche un ampio giardino con lago artificiale (lo stagnum Neronis) con una serie di piccole cascate artificiali e ruscelli, circondato da tempietti, ninfei e terme.
Di particolare interesse era anche la zona riservata al convivio, i soffitti delle sale erano in avorio con fori per permettere la caduta di fiori e profumi sui commensali; la sala più grande era di forma rotonda e girava su se stessa per seguire il movimento degli astri.
La via Sacra giungeva fino al vestibolo del Palazzo che si presentava con tre triplici colonnati ed era posizionato sopra la Velia ove successivamente Adriano eresse il Tempio di Venere e Roma.
Come ornamento del vestibolo della nuova casa, Nerone fece costruire la statua di bronzo, alta più di 35 m, che lo rappresentava nelle sembianze del Dio Sole (Colossus Neronis da cui deriva il nome del Colosseo).
Tutta la Villa era riccamente ornata sia da sculture, alcune delle quali portate a Roma dalla Grecia, sia di pitture attribuite al pittore Fabullus.
Il nucleo principale della Domus Aurea si ergeva sul Colle Oppio, nella riorganizzazione urbanistica della famiglia dei Flavi, fu l'unica parte che sopravvisse ma successivamente venne in parte distrutto o interrato da Traiano per la costruzione delle Terme di Traiano.

Rione: Rione Monti
La Domus Aurea oggi
Ave Roma - torna indietro     HyperLink     Ave Roma - avanti
Per qualsiasi tipo di comunicazione potete indirizzare le vostre mail a: webmaster@ave-roma.it | Link Utili
Last modified: 5 Maggio 2008 | Ave-roma - Online dal 14 set '06 Ave Roma | Siti Partner | Mappa del sito
Viaggi e Vacanze Viaggiatorionline: Viaggi, informazioni e racconti per viaggiare Directory link Gratis Vacanze in Italia
migliori casino online
Viaggi e Vacanze

Orario del Server:
25/5/2019
1:43:22